Unghie gialle: rimedi naturali per curarle

Le unghie meritano una dose costante di cura e di attenzione. Questo, per evitare di danneggiarle col tempo. Quali sono i rimedi in particolare per curare le unghie gialle?

17
Unghie gialle

Avere le unghie gialle è un fastidio che solitamente, nei casi più lievi, si manifesta in seguito a dei fattori esterni o a dei comportamenti errati. 

Ci si accorge subito della differenza della salute delle unghie. Le unghie sane infatti presentano una superficie liscia e rosea, priva di screpolature e di spaccature. Le unghie gialle invece si presentano con un colore appunto giallognolo; il loro stato è visibilmente increspato e rovinato. Spesso e volentieri addirittura, la loro lunghezza è molto delineata e più corta del dovuto. 

Comportamenti errati che provocano le unghie gialle 

“Xantonichia” è il termine tecnico che indica l’alterazione cromatica delle unghie gialle. Questa problematica colpisce sia le donne che gli uomini. Se non sono dovute ad un fenomeno patologico, sono dovute ad una serie di pessime abitudini quali:

  • Infezioni cutanee. Ciò si manifesta a causa del mangiare le pellicine delle unghie in profondità, o a non dare la giusta attenzione all’area.
  • Cattive abitudini. Come ad esempio il consumo eccessivo di tabacco. Questa è una delle cause principali che può provocare il fastidio delle unghie gialle. Non soltanto altera il suo colore naturale, ma ne peggiora anche la struttura.
  • L’utilizzo di prodotti acrilici per le unghie in maniera costante, o di qualità pessima. Allo stesso modo, l’utilizzo di smalti di scarsa qualità può alterare lo stato naturale delle unghie. Spesso e volentieri, causano funghi o muffe che devono essere combattuti con prodotti farmaceutici.
  • Utilizzo di solventi aggressivi per le unghie. Allo stesso modo i solventi, se composti da agenti aggressivi, possono causare macchie sulla superficie dell’unghia e rovinarla.

Nei casi più gravi, specie se le origini del fastidio sono patologiche, è necessario rivolgersi al proprio medico di fiducia o al farmacista. Nei casi più lievi invece, le unghie gialle possono essere dovute da un processo di invecchiamento e di rovina. Il problema può essere doloroso, oltre che fastidioso esteticamente. Che bisogna fare dunque per cercare di eliminare il problema?

Ovviamente, è necessario individuare e rimuovere innanzitutto tutti i comportamenti errati dalle proprie abitudini allo stile di vita. Dopodiché, si può puntare ad utilizzare determinati prodotti per curare il fastidio.

Rimedi naturali contro le unghie gialle

Se le unghie gialle sono provocate da uno stile di vita scorretto, si può fare affidamento su alcuni prodotti naturali. 

Un fattore importante da valutare e da tenere sotto controllo, è anche una corretta alimentazione. Quest’ultima, è una delle soluzioni che determina lo stato di salute del corpo e in particolare, può aiutare a migliorare le unghie. Il problema, non a caso, può essere provocato anche dalla mancanza di nutrienti importanti quali vitamine e sali minerali. L’assenza di queste sostanze può indebolire gradualmente e rendere le unghie gialle.

La vitamina E è un rimedio naturale contro le unghie gialle

L’applicazione esterna della vitamina E può essere molto d’aiuto per combattere le unghie gialle: offre, in più, molti benefici per la salute cutanea.

Questa sostanza, non a caso, viene inserita all’interno di numerosi prodotti di cosmesi. 

La sua applicazione riduce i problemi di decolorazione, macchie, screpolature e smagliature. 

Le sue potenti proprietà antiossidanti e idratanti, aiuteranno a mantenere ben idratate le cuticole. 

Con un’applicazione costante e regolare, l’unghia tornerà al suo stato salutare e naturale.

Per potenziare la sua efficacia, può essere mescolata ad un cucchiaino di olio di cocco. I due ingredienti possono essere reperibili sotto forma di fiale e di sieri, da poter acquistare in negozi specializzati o erboristerie. 

Dopo aver creato una sostanza ben omogenea e miscelata, bisogna utilizzare un pennellino sottile con le setole morbide. Quello per lo smalto, se pulito e igienizzato, andrà bene.

Dopo averlo immerso nel composto, bisogna applicarlo sulle unghie. Questo procedimento va effettuato tutti i giorni, per due volte al giorno.

Utilizzare il succo di limone

Il succo di limone è uno dei prodotti più indicati per risolvere questo fastidio. Si tratta, infatti, di un alimento ricco di vitamina C e di antiossidanti, che contribuiscono a mantenere la pelle giovane e sana. E’ un forte antisettico naturale, e da anche un potente effetto sbiancante.

Per poterlo applicare sulle unghie gialle delle mani e beneficiare dei suoi effetti, bisogna spremere il suo succo fresco in una ciotola. Dopodiché, bisogna immergere le dita nel contenitore e lasciarle in ammollo per una manciata di minuti.

Successivamente, bisogna strofinare con uno spazzolino inutilizzato o con una piccola spazzola dalle setole morbide le unghie, stesso nel composto. Infine, bisogna rimuovere le dita e sciacquarle con acqua tiepida corrente.

Per le unghie dei piedi invece, il succo deve essere applicato direttamente sulle unghie. Anche qui bisognerà strofinare l’area interessata con uno spazzolino pulito e immerso nel succo. Dopodiché, bisogna lasciar asciugare per 10-15 minuti e risciacquare con acqua corrente.

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un altro rimedio a cui puntare, per curare le unghie gialle. 

Questo usare questo ingrediente, bisognerà far sciogliere 3 cucchiai di bicarbonato di sodio in una bacinella riempita per metà di acqua tiepida. Dopodiché, bisogna immergere le unghie per 15-20 minuti in totale e lasciare agire. 

Infine, bisogna risciacquare le dita con acqua tiepida.

Tea tree oil contro le unghie gialle

Il Tea tree oil è uno dei rimedi più indicati e diffusi per il trattamento delle unghie gialle. Questo prodotto è ricco di proprietà capaci di ridurre efficacemente la crescita dei funghi.

Per beneficiare al massimo dei suoi effetti, può essere aggiunto ad un cucchiaino di olio di cocco. 

Dopo aver creato un composto ben omogeneo dei due ingredienti, basterà applicarla sulle unghie tramite dei massaggi. 

Successivamente, bisognerà lasciare che il prodotto venga assorbito per bene. Questa operazione deve essere effettuata tutti i giorni, per due volte al giorno.