SALUTE E BENESSEREObesità: cos’è, cause, conseguenze e indicazioni utili

Obesità: cos’è, cause, conseguenze e indicazioni utili

VUOI RICEVERE GRATUITAMENTE I NOSTRI ARTICOLI?
ISCRIVITI AI NIOSTRI GRUPPI

Che cos’è

L’obesità è una vera e propria malattia, caratterizzata principalmente dall’eccessivo accumulo di grasso corporeo. Questa patologia tipica dei Paesi industrializzati è sempre più in crescita, basti pensare che in Italia, quattro soggetti su dieci hanno problemi di peso.

L’obesità purtroppo non risparmia neanche i più piccoli, in Italia infatti, un bambino su tre ha un peso superiore rispetto a quello desiderabile in base all’età.

- Advertisement -

L’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) definisce un soggetto obeso, quando il suo indice di massa corporea (BMI o IMC) supera il valore di 30.

Per calcolare l’IMC bisogna dividere il peso del soggetto per il quadrato dell’altezza.

Le cause

Nella maggior parte dei casi l’obesità è causata da una scorretta alimentazione, caratterizzata da un eccessivo apporto calorico e da una scarsa attività fisica. L’obesità anche se più raramente può essere causata da fattori genetici o alterazioni ormonali o metaboliche.

Conseguenze

Le complicazioni causate dall’obesità possono essere veramente tante, tra cui:

  • Malattie cardiovascolari (per esempio, angina, infarto e ictus sono tra le più diffuse);
  • Diabete mellito di tipo 2;
  • Ipertensione;
  • Apnea notturna;
  • Osteoporosi;
  • Artrosi;
  • Alcuni tipi di cancro.

In Europa il 7,7% dei decessi sono attribuiti all’obesità.

Indicazioni utili

In caso di sovrappeso o obesità, la prima cosa da fare per risolvere il problema è cambiare il proprio stile di vita, aumentando l’attività motoria e diminuendo l’apporto calorico.

Il regime dietetico adeguato deve essere studiato, dopo un accurata visita, da un dietologo o un nutrizionista.

Evitare assolutamente preparati farmacologici fai da te, i farmaci devono sempre essere prescritti dal proprio medico.

Durante la dieta, non bisogna subito puntare al peso forma, l’importante è ridurre il peso di almeno il 10% dei chili in eccesso, questi inizialmente bastano per migliorare le proprie condizioni di salute.

Se l’obesità è legata ad una cattiva abitudine alimentare, ecco alcuni semplici consigli da mettere subito in pratica:

  • Mangiare senza eccedere, 5 volte al giorno (colazione, spuntino, pranzo, spuntino, cena);
  • Non saltare mai gli spuntini tra un pasto e l’altro;
  • Mangiare lentamente e masticare il cibo a lungo;
  • Ridurre i cibi fritti;
  • Evitare di bere bibite gassate;
  • Non eccedere con il sale;
  • Effettuare almeno 30 minuti di attività fisica al giorno.

Ricordiamo che per risolvere l’obesità è importante parlare prima con il proprio medico di fiducia, che saprà sicuramente consigliarvi come intraprendere il percorso per la perdita di peso in maniera ottimale.

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisement -

Latest Articles