Come fare il burrocacao

Il burrocacao, anche chiamato balsamo per le labbra, è un prodotto molto utile per la protezione della bocca. E’ un semplice cosmetico che ha la funzione principale di rimuovere la pelle secca in eccesso e di prevenire la sua formazione. In più lascia le zone su cui viene applicato idratate e morbide. 

Le labbra sono, per l’appunto, una zona a forte rischio di screpolature, disidratazione e secchezza. E’ per questa ragione che il burrocacao non dovrebbe mai mancare nelle borse delle donne, ma anche per gli uomini.

Il burrocacao si può trovare nei negozi di cosmetica, ma se si desidera, è possibile preparare questo prodotto anche in casa propria e con pochi procedimenti. 

Come fare il burrocacao in casa; le ricette

Le ricette sono veramente tante, in quanto la scelta degli ingredienti da utilizzare dipende dalle loro proprietà e dal risultato che si vuole ottenere sulla propria pelle. Le ricette sono facili ed adatte per tutti, anche per chi sperimenta per la prima volta con l’autoproduzione di questi cosmetici naturali. Infatti, gli ingredienti principali per produrre il burrocacao per le labbra sono il burro di cacao, e il burro di karitè. Inoltre, per far profumare il vostro prodotto burrocacao è possibile utilizzare degli oli essenziali o degli estratti aromatici naturali, ad esempio il cacao o la vaniglia.

Tutti gli ingredienti principali si possono trovare in erboristeria o nei negozi appositi di cosmetica naturale, o anche semplicemente online.

Andiamo a vedere quali sono le ricette per produrre il burrocacao in casa

Come fare il Burrocacao classico

Il classico burrocacao è ottimo; le sue proprietà forniscono una difesa sicura alle labbra e le proteggono dall’esposizione esterna. Infatti gli elementi climatici, quali il vento, l’aria secca, o il freddo, tendono a seccare la pelle. Questa è la ricetta per creare questo semplice burrocacao.

Ingredienti

  1. Un cucchiaio di burro di Karitè
  2. Un cucchiaio di Burro cacao bianco (lo trovate nelle pasticcerie).
  3. Una goccia d’olio d’oliva, oppure olio di mandorle
  4. Un vasetto di vetro per contenere il prodotto finito (come ad esempio quello delle creme per la pelle o per le mani).

Il procedimento 

Innanzitutto, per preparare il burrocacao classico è necessario far sciogliere a bagnomaria il burro di karitè, e quello di cacao in un contenitore. Dopodiché, bisogna togliere il prodotto dal fuoco ed aggiungere le gocce d’olio a piacimento. Successivamente, bisogna mescolare il tutto con un cucchiaino e lasciare la preparazione nel frigorifero per almeno 24 ore.

Come fare il Burrocacao al miele

I benefici sulla pelle ottenuti dal miele sono eccellenti. Infatti il miele ha delle proprietà antibatteriche, nutrienti ed antiossidanti. Incrementa la produzione, inoltre, di collagene. Elimina le cellule morte della pelle e rende quest’ultima molto più sana, morbida al tatto e luminosa.

Occorrente:

  • 1 cucchiaio di burro di cacao (che trovate in pasticceria)
  • 1 cucchiaio di burro di Karitè (che trovare in erboristeria)
  • 1 cucchiaio di miele 
  • 1 cucchiaio di olio di jojoba: 
  • 1 contenitore di vetro

Preparazione:

Per la preparazione, bisogna far sciogliere a bagnomaria il burro di karitè e il burrocacao. Lo si può fare, così come nel procedimento precedente, in un vasetto di vetro. Bisogna togliere dal fuoco una volta sciolti i prodotti, ed aggiungere il miele e le gocce d’olio. Per personalizzare il burrocacao, è possibile anche aggiungere qualche goccia di olio essenziale a piacere. Mescolare infine con un cucchiaino, e lasciare in frigorifero la preparazione per 24 ore.

Balsamo per le labbra alla vaniglia

La vaniglia è un ottimo prodotto naturale per la pelle, in quanto combatte i radicali liberi ed è un buon prodotto antisettico. E’ un ingrediente in grado di rigenerare la pelle, elimina le cellule morte, ed è molto usato in particolare come olio da massaggio.

Ingredienti

  • 6gr di burro di cacao
  • 2gr di burro di karitè
  • 2g di cera di mimosa o candelilla
  • 0,5 ml di Vitamina E (ingrediente facoltativo)
  • gocce di oleoresina di vaniglia

Procedimento

Bisogna sciogliere i burri di karitè e di cacao, oltre che la cera, a bagnomaria per produrre questo balsamo per le labbra. 

Una volta tolto dal fuoco, viene aggiunta la vitamina E (anche se è un ingrediente facoltativo, può anche non essere inserito) e l’estratto di vaniglia, o gli oli essenziali. Bisogna versare poi il composto ancora fluido e caldo nel contenitore scelto per la conservazione del prodotto. 

Leggi anche: come fare lo scrub per le labbra:ricette utili ed efficaci

Come are il burrocacao all’arancio dolce

L’arancio dolce è un prodotto eccellente per la cura della pelle. Ha infatti delle proprietà astringenti e purificanti, e mantiene la pelle compatta e tonica.

Occorrente:

  • 2 cucchiaini di burro cacao
  • 2 cucchiaini di burro di karitè
  • 3 gocce di olio essenziale di arancio dolce
  • 1 goccia di vitamina E (facoltativa)

Procedimento 

Bisogna sciogliere i burri di cacao o di karitè a bagnomaria. Mescolare il tutto di tanto in tanto con un cucchiaino per amalgamare gli ingredienti. Dopo che i prodotti si sono sciolti per bene, togliere il contenitore dal fuoco e versare l’olio essenziale di arancio dolce e la vitamina E all’interno. Mescolare infine, e versare il composto ancora liquido nel contenitore scelto. 

Come fare il burrocacao in casa al cioccolato

Il cioccolato è un ottimo strumento di cura per la nostra pelle. Questo alimento, grazie alle sue proprietà antiossidanti, aiuta a combattere i radicali liberi che danneggiano le cellule dell’epidermide.

Ingredienti:

  • 2 cucchiaini di burro di karitè
  • 2 cucchiaini di burro di cacao
  • 1 quadratino di cioccolato fondente
  • 2 gocce di aroma naturale alla vaniglia (facoltativo)

Procedimento

Il procedimento per ottenere questo prodotto, è come quelli indicati in precedenza. Con la differenza che il primo prodotto che deve essere sciolto, è proprio il cioccolato. Bisogna infatti sciogliere a bagnomaria questo ingrediente, e quando il cioccolato sarà quasi sciolto, si aggiungono i burri di cacao e di karitè. Mescolare il tutto per bene con un cucchiaino. Dopodichè, spegnere il fornello ed unire gli aromi profumati mescolando ancora. Infine, versare il composto nel contenitore scelto, e lasciare il composto a temperatura ambiente per poi trasferire il burrocacao in frigo. Questo per 24 ore, fino a che non sarà completamente solidificato.

Consigli 

I contenitori più adatti per il balsamo fatto in casa, sono proprio le confezioni per le creme per le mani, o gli stick ormai vuoti dei burrocacao usati. Se volete scegliere quest’ultimo, bisogna semplicemente lavare per bene la scatolina in plastica per eliminare i residui del precedente prodotto prima del nuovo uso. Se non li possedete, online si possono acquistare questi stick vuoti appositamente.

Ovviamente, bisogna tenere questi balsami prodotti in casa lontani dalle fonti di calore; in estate è opportuno tenerli in frigorifero. Si conservano senza problemi per almeno 6 mesi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui