ABITAREArgilla e cannella per il lavandino: a cosa servono?

Argilla e cannella per il lavandino: a cosa servono?

Due ingredienti strepitosi come l'argilla e la cannella sono ottimi rimedi per il lavandino: vi spieghiamo perché e come usarli!

VUOI RICEVERE GRATUITAMENTE I NOSTRI ARTICOLI?
ISCRIVITI AI NIOSTRI GRUPPI

Avete mai pensato all’argilla e cannella come rimedi naturali per la casa e il lavandino? In effetti, questi sono due ingredienti che si impiegano maggiormente in campo del benessere ma solo perché non sapete ancora tutto quello che possono fare! Lo scopriamo insieme?

Che cos’è l’argilla?

Questo è un ingrediente che si trova in natura, ricco di proprietà e benefici. I suoi usi possono essere esterni e interni, considerando che nella maggior parte dei casi viene impiegata sotto l’ambito del benessere. Tra le sue proprietà essere un ottimo antinfiammatorio – depurativo e lenitivo.

- Advertisement -

Che cos’è la cannella?

Spezia antica già utilizzata dalle popolazioni orientali. Oggi è un ottimo ingrediente che viene impiegato in ambito culinario e cosmetico. Tra le sue proprietà, una importante azione antinfiammatoria – antiossidante e rigenerativa. Il suo profumo è inebriante e accattivante, utile anche come profumatore per la casa. L’olio essenziale alla cannella è una soluzione ottimale in campo cosmetico ad azione antiage, per viso e collo: seguire sempre le istruzioni dei professionisti del settore prima di utilizzarlo.

Argilla e cannella per il lavandino: uso e consigli

Questi due ingredienti naturali possono essere anche validi per un uso diretto in casa. Ma perché proprio sul lavandino? Basterà mescolare due cucchiai di argilla verde ventilata, uno di bicarbonato di sodio e 20 gocce di olio essenziale alla cannella. Mescolare bene sino a quando non si ottiene un composto omogeneo.

Mettere un pochino di prodotto sopra una spugna umida e pulita. Strofinare delicatamente sul piano di lavoro e dentro il lavandino, eliminando lo sporco più resistente. Risciacquare bene con acqua tiepida: il lavandino sarà pulito, igienizzato e anche profumato. Il composto avanzato potrà essere conservato dentro un barattolo e utilizzato per la pulizia di superfici nonché lavandini della casa. Quanto si può conservare? Gli esperti evidenziano una settimana, ma il nostro consiglio e di preparare una quantità al pari della necessità così da non sprecare.

Marilyn Aghemo
Marilyn Aghemo
Classe 1979 con un nome molto difficile da portare. Sono una Web Writer freelance, con un grande amore per la natura, gli animali e i viaggi.

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisement -

Latest Articles