Pulire vene e arterie attraverso l’alimentazione: 6 prodotti consigliati

Per favorire la salute e ed evitare problemi ci circolazione, un alimentazione corretta sarebbe ideale. Quali sono i prodotti più consigliati per tenere vene e arterie pulite?

20
Pulire vene e arterie

Quali sono gli alimenti più importanti per pulire vene e arterie?

L’alimentazione gioca un ruolo molto importante per la salute del corpo e dell’organismo, di conseguenza, è molto importante assumere alimenti giusti ed equilibrati. Specie per garantire un corretto funzionamento dell’organismo. E’ fondamentale assicurarsi che gli alimenti da consumare siano ricchi di proteine e di minerali essenziali, oltre che essere di qualità.

Il consumo eccessivo di alimenti ricchi di grassi in particolare, può mettere a serio rischio la salute dell’organismo. Questi prodotti trovabili perlopiù in commercio possono innalzare pericolosamente i livelli di colesterolo cattivo.

Le vene e le arterie ostruite sono una delle cause principali che provocano malattie mortali come l’aterosclerosi. Secondo gli studi, quest’ultima è una delle patologie più pericolose e mortali del mondo. 

Tuttavia, quando le vene e le arterie si ostruiscono, si tende a soffrire anche di altre patologie come l’ipertensione e malattie cardiache di vario tipo.

Come fare a prevenire questa problematica, e pulire vene e arterie?

Ebbene, una corretta alimentazione può essere molto d’aiuto a prevenire queste malattie e questi problemi. In particolare, ci sono alcuni alimenti consigliati per pulire vene e arterie in maniera del tutto naturale e sicura. 

Leggi anche: Primavera: allergie e intolleranze alimentari

Pulire vene e arterie attraverso l’alimentazione: i prodotti consigliati

Laglio

Questo alimento in particolare, pare sia stato sfruttato molto anche nell’antichità. Gli antichi egizi ad esempio sfruttavano a pieno le sue importanti proprietà, per aumentare la resistenza dell’organismo e per prevenire le malattie.

L’aglio è considerato uno degli alimenti più importanti per pulire vene e arterie e per favorire la circolazione del sangue. In particolare, questo alimento è ricco di principi attivi curativi di importante efficacia come lo zolfo, l’allicina e le vitamine del gruppo B.

Ha proteine molto importanti per l’organismo, che sono digestive, anti-mucolitiche, antielmintiche, ipotensive, espettoranti, antisettiche e ipoglicemizzanti. In più, possiede proprietà antiossidanti che combattono i radicali liberi del corpo. L’aglio aiuta a regolare e a diminuire i livelli di colesterolo cattivo, e aumenta quelli del colesterolo buono. E’ un prodotto molto importante che viene utilizzato per combattere l’ipertensione, e a migliorare il flusso sanguigno.

Pulire vene e arterie con la mela

La mela è un altro alimento importante per pulire vene e arterie in maniera salutare. E’ un alimento costituito per l’84-88% di acqua, e per questo motivo è considerato un ottimo alimento per mantenere idratato l’organismo. La mela contiene una quantità alta di vitamina C, che trasporta l’ossigeno alle cellule e ne consente una respirazione sana.

Questo alimento contiene una nota quantità di vitamine, fibre e sali minerali come il calcio, lo zinco, il ferro e il magnesio.

In più, questo prodotto contiene i flavonoidi, che potrebbero ridurre fino al 50% il rischio di soffrire di problemi al cuore. 

Consumare avena per pulire vene e arterie

L’avena è uno degli alimenti più consigliati per una corretta alimentazione. Possiede numerosi proprietà e caratteristiche che donano innumerevoli benefici all’intero organismo e al corpo. In particolare, migliora la salute del sistema cardiovascolare.

Non a caso è un alimento il cui consumo è consigliato a inizio giornata: questo perché garantisce una buona digestione, ma anche perché garantisce energie utili per le attività quotidiane. E’ un alimento che stimola l’intestino pigro e ha proprietà diuretiche e lassative. Inoltre, è un alimento che aiuta a ridurre i livelli del colesterolo. L’assunzione dell’avena rende complicato a quest’ultimo di aderire alle pareti delle arterie. Così facendo, si evita lo sviluppo dell’aterosclerosi e di altri problemi cardiaci.

E’ ottimo per chi ha problemi di diabete, e aiuta a perdere peso grazie al suo senso di sazietà. Stabilisce e regola i livelli di zuccheri nel sangue, e aumentano e stimolano il metabolismo.

Pulire le vene e arterie con l’olio d’oliva

L’olio extravergine di oliva è ricco di vitamina E, un potente antiossidante che protegge le membrane cellulari. Oltre che alleato di bellezza e di cucina, è un alimento molto importante grazie alle sue proprietà utili per la salute del corpo e dell’organismo. In particolare, è utile per prevenire la comparsa di malattie cardiache. 

L’olio di oliva è un grasso monoinsaturo che ha minori possibilità di ossidarsi, e in questo modo riduce il rischio di far aderire il colesterolo ossidato alle pareti delle arterie.

Consumare frutta secca aiuta a pulire vene e arterie

Anche la frutta secca viene particolarmente consigliata per pulire vene e arterie. La frutta secca è ricca di vitamina B ed E, che sono antiossidanti. Questi alimenti sono ricchi di sali minerali importanti, quali il potassio, il magnesio, il ferro, il rame, il fosforo e di fibre. E’ considerato un alimento ottimo che impedisce l’ostruzione dei vasi sanguigni. E’ in grado di pulire vene e arterie grazie ai grassi monoinsaturi e agli acidi omega 3, essenziali per la salute arteriosa. Tra i tipi di frutta secca più consigliati ritroviamo le nocciole, le arachidi, le mandorle e le noci pecan.

Leggi anche: Metabolismo basale e peso ideale: valutarli

Pomodoro

I pomodori sono ricchi di nutrienti preziosi per l’organismo. In particolare, sono ricchi di fosforo, potassio e di vitamina C, vitamina K e folati. Possiede un potente antiossidante chiamato licopene, che combatte i radicali liberi dell’organismo. Quest’ultimo impedisce che il colesterolo cattivo aderisca alle pareti arteriose, e di conseguenza pulisce vene e arterie liberamente. 

Secondo diverse ricerche, il consumo giornaliero di questo alimento aiuterebbe a ridurre drasticamente il rischio di formazione di placche nelle arterie.