ALIMENTAZIONEMelanzane, ecco come togliere il retrogusto amarognolo: è pazzesco!

Melanzane, ecco come togliere il retrogusto amarognolo: è pazzesco!

Le melanzane sono una delle verdure più gustose e cucinate: ecco come eliminare in modo veloce quel retrogusto amarognolo

VUOI RICEVERE GRATUITAMENTE I NOSTRI ARTICOLI?
ISCRIVITI AI NIOSTRI GRUPPI

Le melanzane sono tra le verdure più amate: versatili e saporite si cucinano in tanti modi e si prestano ad essere coordinate a sapori diversi. Adorate durante la stagione fredda in quanto è possibile usarle come ingrediente base di primi piatti calorici e nutrienti sono buone anche in Estate come contorno grigliato o anche saltato in padella. Le melanzane sono dunque un ortaggio perfetto in cucina e rinunciarci è davvero un peccato e non solo per il loro gustoso sapore. Sono infatti ricche di nutrienti, fanno bene all’organismo e sono ideali da consumare per chi segue una dieta ipocalorica.

L’unico difetto presentato dalle melanzane è il loro retrogusto amarognolo che è bene eliminare. Molti i metodi più o meno veloci con cui si può eliminare l’amaro dalle melanzane: alcuni sono molto comuni altri non noti ma comunque facili da realizzare. Il sapore amaro delle melanzane deriva dalla presenza degli antociani, per questo quando si acquista questo ortaggio è bene prestare attenzione alla sua buccia che deve essere lucida ma anche di una certa consistenza. Solitamente per eliminare il retrogusto amarognolo si usa il sale fino che si sparge sulla melanzana a fette, si attende il tempo necessario che spurga l’acqua e poi si sciacqua. Secondo alcune correnti questo metodo non elimina totalmente l’amaro.

- Advertisement -

Si può usare anche del latte, acqua e sale. In questo caso le melanzane a fette si ricoprono del liquido composto. Si lasciano in ammollo per una trentina di minuti. A questo punto si scolano e si sciacquano in acqua fredda e sono pronte per essere cucinate: la loro polpa sarà morbida e gustosa. Si può utilizzare lo stesso sistema sopra citato sostituendo il latte con la farina: si mettono le verdure in ammollo, si attende mezz’ora e poi si sciacqua.

Melanzane amare: ecco come eliminare il retrogusto col trucco pazzesco

L’ultimo metodo decisamente meno pratico e per questo anche poco usato per eliminare il retrogusto amaro delle melanzane è quello che prevede l’uso del congelatore. La verdura si taglia a fette larghe, si mette su un piano da freezer e si congela per circa 4 ore.

Trascorso il tempo indicato si lasciano scongelare e con le mani si strizzano in modo tale che fuori esca l’acqua in eccesso e con lei anche l’amaro. Scelto il metodo per eliminare l’amaro dalle melanzane, la verdura in questione è pronta per essere cucinata secondo i propri gusti e l’esigenza del momento.

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisement -

Latest Articles