Eritema solare rimedi naturali

Eritema solare rimedi naturali: in quest’articolo vedremo 15 modi per alleviare i sintomi dell’eritema solare. In caso di scottature solari, i rimedi casalinghi sono molto utili, specialmente se ci troviamo in vacanza o lontano dal proprio medico o da farmacie.

Durante l’estata l’infiammazione della pelle più comune è proprio l’eritema solare, causato dall’eccessiva esposizione ai raggi solare, senza un’adeguata protezione contro i raggi UVB.

Quando si prendere il sole per le prime volte, bisogna fare molta attenzione e proteggerci adeguatamente, perché è proprio in quel periodo che l’eritema solare è più frequente, in quel periodo infatti, la pelle non ha ancora prodotto abbastanza melanina e di conseguenza non riesce a difendersi naturalmente dai raggi solari.

Eritema solare: cause e sintomi

L’eritema solare è un’infiammazione della pelle che si sviluppa dopo un’eccessiva esposizione al sole. La gravità dell’eritema può variare dalla semplice scottatura, limitata agli stati cutanei più superficiali, fino all’ustione di primo o secondo grado.

Ci sono persone più predisposte all’eritema solare, rispetto ad altre, ciò dipendete dalla quantità di melanina presente nella pelle.

Le persone che hanno una carnagione molto chiara e occhi e capelli di colore chiaro sono più esposti a questo tipo di problema. Ovviamente, questo non significa che le persone con una carnagione scura non sono soggetti all’eritema solare e non debbano proteggersi adeguatamente durante l’esposizione al sole.

La reazione cutanea è principalmente influenzata dalla quantità di raggi UV assorbiti, ciò dipende dalla durata dell’esposizione e dall’ora del giorno in cui ci si espone al sole: i raggi UV sono più forti tra le 10:00 e le 16:00.

I sintomi dell’eritema solare si manifestano dopo 1/12 ore dall’esposizione al sole. I sintomi possono essere più o meno gravi e ciò dipende dalla durata e dall’intensità dell’esposizione al sole.

  • All’inizio la pelle appare arrossata, calda e soggetta a prurito;
  • Subito dopo può manifestarsi senso di bruciore e secchezza cutanea;
  • Nei casi più gravi, può manifestarsi gonfiore, vescicole e desquamazione superficiale;
  • Se l’eritema interessa un’ampia porzione del corpo, possono manifestarsi sintomi come: febbre, brividi, vertigini e mal di testa.

Eritema solare rimedi naturali

Esistono diversi rimedi naturali per alleviare i sintomi dell’eritema solare, questi però non possono e non devono sostituire una visita medica o specialistica.

  1. Fai una doccia o un bagno con acqua fresca per rinfrescare la pelle;
  2. Applica delle bustine di thè direttamente nella parte scottata;
  3. Aggiungi una tazza di aceto di mele durante il bagno, questo bilancerà il pH della pelle scottata dal sole, velocizzando la guarigione;
  4. Immergiti in un bagno di farina d’avena, per ridurre il prurito causato dall’eritema;
  5. Frulla delle patate, versa nel composto un po’ di acqua, immergi dei batuffoli di cotono e applica il composto sulla parte scottata. Questo ti aiuterà a ridurre l’infiammazione;
  6. Aggiungi due tazze di bicarbonato di sodio al bagno per alleviare l’irritazione ed il rossore;
  7. Con un panno pulito, applica del latte a temperatura ambiente sulla pelle bruciata dal sole. Il latte creerà una patina sulla pelle che ti aiuterà ad alleviare il disagio causato dalla scottatura;
  8. Applica qualche foglia di aloe vera sulla parte interessa dall’eritema solare, questo calmerà il rossore ed il bruciore. Puoi anche utilizzare il gel di aloe vera, spremendo le foglie della pianta o acquistandolo in erboristeria;
  9. Crea un composto di olio di oliva e aceto, applicalo sulla pelle e lascialo agire per un’ora. Successivamente risciacqua abbondantemente con acqua tiepida;
  10. Anche l’infuso di lattuga è molto utile per lenire il bruciore: fai bollire un pentolino di acqua con della lattuga, lascia raffreddare l’infuso e successivamente applicalo sulla pelle con dei batuffoli di cotone;
  11. Applica sulla pelle dell’olio di cocco aiutandoti con dei batuffoli di cotone, in questo modo migliorerai l’idratazione della pelle;
  12. Sbuccia e frulla alcune fettine di cetriolo e applica la pasta sulla parte interessa dalla scottatura. Il cetriolo a proprietà analgesiche e antiossidanti;
  13. Mescola con dell’acqua un po’ di amido di mais, fino a creare una pasta densa, applicala sulla pelle e lasciala agire per 1 ora, ciò ti aiuterà a lenire i sintemi causati dall’eritema;
  14. Bevi almeno due litri al giorno di acqua per idratare la pelle;
  15. Evita di prendere il sole, fino a quando la pelle non sarà guarita al 100% e ricorda di proteggerti con una crema solare per prevenire altre scottature

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui